Lorem Come fare per

Guida all’instaurazione del rapporto di lavoro subordinato: le comunicazioni di assunzione

19 Aprile 2023 |
Dario Ceccato
All'atto di istaurazione di un nuovo rapporto di lavoro, tutti i datori di lavoro privati, pubblici, le agenzie di somministrazione nonché gli intermediari abilitati, sono tenuti a comunicare in via telematica la nuova assunzione al Ministero del Lavoro.Tale comunicazione obbligatoria assolve tutti gli oneri di comunicazione, a carico dei soggetti sopra citati, anche verso l'ANPAL, le Regioni, l'INPS, l'INAIL e l'Ispettorato nazionale del lavoro per le attività di rispettiva competenza.
Sommario
Soggetti obbligati e tempistiche per eseguire l'adempimento

I soggetti obbligati sono tutti i datori di lavoro privati, pubblici, le agenzie di somministrazione nonché gli intermediari abilitati.

La comunicazione di assunzione in esame, deve avvenire entro le 24h precedenti l'effettivo inizio della prestazione lavorativa del nuovo assunto, attraverso i portali regionali dei servizi per l'impiego, secondo specifici modelli messi a disposizione dagli stessi.

Le eventuali rettifiche dovranno essere eseguite, invece, entro 5 giorni dall'esecuzione della predetta comunicazione di inizio attività lavorativa, attraverso i medesimi portali regionali.

Procedure da seguire nei diversi portali regionali

Di seguito verranno illustrati i diversi passaggi da seguire nei portali regionali, ai fini della compilazione ed inoltro delle comunicazioni obbligatorie di assunzione (c.d. Modelli Unilav), riportando alcuni esempi utili, con riferimento al portale della Regione Veneto (c.d. CoVeneto).

1. REGISTRAZIONE

La procedura di registrazione è finalizzata all'ottenimento di una login e password personali. Tutti gli utenti (responsabili e operativi) devono registrarsi e disporre quindi di propria lo...

Contenuto riservato agli abbonati.
Vuoi consultarlo integralmente?

Sei un abbonato

Non sei un abbonato

Se vuoi maggiori informazioni contatta il tuo agente di zona