Lorem Speciali

Superbonus: interventi specifici, adempimenti, detrazione, controlli

31 Maggio 2024

La disciplina del Superbonus, complice l'ampia casistica e il susseguirsi di interventi normativi, presenta una struttura articolata. Con una serie di specchietti di sintesi, riassumiamo interventi edilizi interessati, adempimenti formali richiesti, modalità di utilizzo del credito. Fino alla disciplina riguardante i controlli successivi dell'AE e la responsabilità dei soggetti coinvolti.

Tabelle di sintesi

INTERVENTI

Tabella A1

Interventi trainanti di risparmio energetico su condomini
(compresi anche gli interventi di demolizione e ricostruzione)

Descrizione

Condizione essenziale

Limite di spesa (1)

Interventi di isolamento termico delle superfici opache (escluse quindi le vetrate) che interessano l'involucro dell'edificio, quindi le pareti esterne (c.d. cappotto termico), con un'incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda del condominio nel rispetto dei requisiti di trasmittanza “U” - potenza termica dispersa per m2 di superficie e per grado Kelvin di differenza di temperatura, espressa in W/m2K.

Deve rispettare i requisiti tecnici del DM Mise 6 agosto 2020 e comportare (anche congiuntamente agli altri interventi di risparmio energetico e all'installazione di impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo) il miglioramento di almeno 2 classi energetiche del condominio, ovvero, se non possibile, il conseguimento della classe energetica più alta (da dimostrare mediante l'attestato di prestazione energetica - A.P.E. con metodo completo - ante e post intervento, rilasciato da un tecnico abilitato indipendente con dichiarazione asse...

Contenuto riservato agli abbonati.
Vuoi consultarlo integralmente?

Sei un abbonato

Non sei un abbonato

Se vuoi maggiori informazioni contatta il tuo agente di zona