Lorem Riviste

Operazioni con San Marino e obbligo di fattura elettronica

05 Agosto 2021 |
Claudia Iozzo
Si concretizza l'estensione della fatturazione elettronica anche per le cessioni e gli acquisti tra la Repubblica Italiana e quella di San Marino. L'obbligo decorre dal 1° luglio 2022, ma dal 1° ottobre 2021 e fino al 30 giugno 2022, gli operatori sanmarinesi e quelli italiani potranno continuare ad avvalersi della fattura cartacea o, in alternativa, iniziare a utilizzare il formato elettronico per gli scambi (DM 21 giugno 2021).
Premessa

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 21 giugno 2021, si concretizza l'estensione della fatturazione elettronica anche per le cessioni e gli acquisti tra la Repubblica Italiana e quella di San Marino, disposta dall'art. 12 DL 34/2019. L'obbligo decorre dal 1° luglio 2022, ma dal 1° ottobre 2021 e fino al 30 giugno 2022, gli operatori sanmarinesi e quelli italiani potranno continuare ad avvalersi della fattura cartacea o, in alternativa, iniziare ad utilizzare il formato elettronico per gli scambi tra i due Paesi.

Contenuto riservato agli abbonati.
Vuoi consultarlo integralmente?

Sei un abbonato

Non sei un abbonato

Se vuoi maggiori informazioni contatta il tuo agente di zona