Lorem Schede d'autore

Cedolare secca

11 Gennaio 2024 |
Paola Aglietta

La cedolare secca è un regime facoltativo - esercitabile alla registrazione del contratto o negli anni successivi - che prevede il pagamento di un'imposta sostitutiva dell'IRPEF e delle addizionali sul reddito da locazione degli immobili. La cedolare secca sostituisce l'imposta di registro e di bollo, dovute per registrazioni, risoluzioni e proroghe. Non sostituisce, invece, l'imposta di registro per la cessione del contratto di locazione. La scelta del regime implica la rinuncia alla facoltà di aggiornare il canone, anche se previsto nel contratto, inclusa la variazione ISTAT.

Sommario
Inquadramento normativo

La cedolare secca è stata introdotta ed è disciplinata dall'art. 3 D.Lgs. 23/2011. La norma è in vigore dal 7 aprile 2011 e ha subito modifiche nel tempo.

Contenuto riservato agli abbonati.
Vuoi consultarlo integralmente?

Sei un abbonato

Non sei un abbonato

Se vuoi maggiori informazioni contatta il tuo agente di zona