Lorem Quesiti operativi

Omissione invio dati "tessera sanitaria": come comportarsi

10 Ottobre 2023 |
Studio Tributario Gavioli&Associati
Ci siamo accorti di aver omesso l'invio della comunicazione "tessera sanitaria" secondo semestre 2022 (scadenza 31/01/2023). Volendo regolarizzare l'omissione tramite ravvedimento operoso (entro l'anno sarebbe 1/9 della sanzione massima, cioè euro 12,50 per ogni fattura non inviata), oltre al pagamento della sanzione, occorre procedere anche alla rimozione della irregolarità?

Contenuto riservato agli abbonati.
Vuoi consultarlo integralmente?

Sei un abbonato

Non sei un abbonato

Se vuoi maggiori informazioni contatta il tuo agente di zona