Lorem Riviste

Piattaforma cessione crediti: dal 5 ottobre si può annullare la scelta di compensazione

04 Ottobre 2023 |
Federico Gavioli
A partire dal 5 ottobre 2023 è disponibile sulla “Piattaforma cessione crediti”, nell'area riservata del sito dell'Agenzia delle Entrate, un'apposita funzionalità per richiedere l'annullamento delle opzioni per l'utilizzo in compensazione, tramite F24, dei bonus edilizi tracciabili. È consentito, inoltre, annullare la ripartizione in dieci rate dei crediti residui, inviando all'AE, tramite PEC, l'apposito modello.
Sommario
Le modalità operative

Con Provv. AE 22 settembre 2023 n. 332687 sono dettate le modalità operative per formalizzare l'annullamento della scelta di come compensare i crediti da interventi edilizi; in particolare i contribuenti che hanno optato per la ripartizione del Superbonus, del Sismabonus e del bonus per l'eliminazione delle barriere architettoniche in dieci rate e che intendono tornare sui loro passi, hanno la possibilità di revocare la scelta fatta a suo tempo.

La stessa possibilità di revoca è concessa ai cessionari dei crediti d'imposta che hanno optato per la fruizione in compensazione del credito.

Contenuto riservato agli abbonati.
Vuoi consultarlo integralmente?

Sei un abbonato

Non sei un abbonato

Se vuoi maggiori informazioni contatta il tuo agente di zona