Lorem Riviste

La Legge delega fiscale e le novità IVA

05 Settembre 2023 |
Renato Portale
La Legge delega per la riforma fiscale è stata pubblicata in Gazzetta ufficiale n. 189 del 14 agosto 2023 ed è entrata in vigore il 29 agosto 2023. Ripercorriamo le novità previste in materia IVA, contenute nell'articolo 7: presupposti dell'imposta, operazioni esenti, aliquote, impatti sulla detrazione.

La Legge delega per la riforma fiscale, Legge n. 111 del 9 agosto 2023, è stata pubblicata in Gazzetta ufficiale n. 189 del 14 agosto 2023 ed è entrata in vigore il 29 agosto 2023.

Il Governo deve adottare, entro agosto 2025 (ventiquattro mesi), uno o più decreti legislativi recanti la revisione del sistema tributario. Inoltre, deve effettuare – entro dodici mesi - il riassetto delle disposizioni di diritto tributario in modo da raccogliere le norme in Testi unici per tipologia di imposta e da redigere uno specifico Codice.

Il testo della legge è composto da 23 articoli raggruppati in 5 titoli:

Titolo I - I principi generali e i tempi di attuazione (artt. 1-4);

Titolo II - I tributi, raggruppati in imposte sui redditi, IVA e Irap (artt. 5-9), altri tributi indiretti (artt. 10-12), i tributi regionali e locali (art. 13-14), giochi (art. 15);

Titolo III - I procedimenti e le sanzioni (artt. 16-20);

Titolo IV - Testi unici e codici (art. 21);

Titolo V - Disposizioni finanziarie (art. 22-23).

Queste le novità previste in materia IVA contenute nell'articolo 7.

a) Presupposti dell'imposta

L'obbiettivo è ridefinire i presupposti dell'imposta per renderli più aderenti alla normativa ...

Contenuto riservato agli abbonati.
Vuoi consultarlo integralmente?

Sei un abbonato

Non sei un abbonato

Se vuoi maggiori informazioni contatta il tuo agente di zona