Lorem Speciali

Modello 730/2023: le novità in pillole

13 Febbraio 2023 |
Paolo Parisi
Il 730/2023 contiene molteplici novità, alcune derivanti dalla Legge di Bilancio 2022 e dai vari decreti-legge emanati per fronteggiare le conseguenze economiche della guerra in Ucraina: trovano spazio nel nuovo modello la rimodulazione dell'IRPEF e delle detrazioni per lavoro dipendente e pensione, la detrazione per l'eliminazione delle barriere architettoniche abbattimento e il credito d'imposta “social bonus”.

Il nuovo modello 730 relativo al periodo d'imposta 2022 presenta numerose novità. In particolare, nel modello recentemente approvato (Provv. AE 6 febbraio 2023 n. 34545) trovano collocazione le seguenti novità che vertono su:

  • destinazione dell'otto per mille all'Associazione “Chiesa d'Inghilterra”;
  • dematerializzazione delle schede per la scelta della destinazione dell'8, del 5 e del 2 per mille dell'IRPEF:
  • modifica scaglioni di reddito e delle aliquote;
  • rimodulazione delle detrazioni per redditi da lavoro dipendente;
  • rimodulazione delle detrazioni per redditi di pensione;
  • rimodulazione delle detrazioni per redditi assimilati e altri redditi;
  • modifica alla disciplina del trattamento integrativo;
  • eliminazione delle barriere architettoniche;
  • detrazione per canoni di locazione ai giovani;
  • credito d'imposta social bonus;
  • credito d'imposta per attività fisica adattata;
  • credito d'imposta per accumulo energia da fonti rinnovabili;
  • credito d'imposta per le erogazioni liberali a favore delle fondazioni ITS Academy;
  • credito d'imposta per bonifica ambientale.

Contenuto riservato agli abbonati.
Vuoi consultarlo integralmente?

Sei un abbonato

Non sei un abbonato

Se vuoi maggiori informazioni contatta il tuo agente di zona