NEWS

Bonus investimenti in beni strumentali: gli investimenti complessi


22/06/2022 | Paola Sabatino

L'Agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti in merito al credito d'imposta per investimenti in beni strumentali nuovi in caso di un investimento complesso (Risp. AE 21 giugno 2022 n. 336).

Fonte: QuotidianoPiù

L'Agenzia delle Entrate si è nuovamente espressa in merito al credito d'imposta in beni strumentali nuovi di cui all'art. 1 c. da 184 a 197 L. 160/2019 (Legge di Bilancio 2020). Si ricorda che la citata agevolazione è stata più volte modificata nel corso del tempo. Da ultimo, la L. 234/2021 (Legge di Bilancio 2022), ha sostanzialmente prorogato e rimodulato la disciplina del credito d'imposta per gli investimenti in beni strumentali nuovi. La citata Manovra, infatti, dispone la proroga al 2025 del credito d'imposta relativo ai beni materiali e immateriali 4.0. Rimangono esclusi gli investimenti in beni strumentali “ordinari”, per i quali resta in vigore l'attuale disciplina prevista fino al 2022.

...

Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo