NEWS

Nessuna sanzione al contribuente se non ha generato danno all'Erario


12/05/2022| La Redazione

La Corte di Cassazione si è pronunciata sulla possibilità di applicare sanzioni tributarie al contribuente anche senza danno erariale. Secondo la Corte, il contribuente non può essere condannato al versamento delle sanzioni se, con la sua condotta, non ha generato un danno all'Erario.

Infatti, si legge nel passo saliente dell'ordinanza: "In tema di sanzioni amministrative tributarie, per distinguere tra violazioni formali e sostanziali è necessario accertare in concreto, con valutazione in fatto riservata al giudice di merito, se la condotta abbia cagionato un danno erariale, incidendo sulla determinazione della base imponibile, dell'imposta o del versamento del tributo; in assenza di tale pregiudizio la violazione...

Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo