NEWS

Conversione DL Ucraina: novità per bonus edilizi, accertamento e tutela Covid-19 professionisti


10/05/2022 | La Redazione

Tra gli emendamenti approvati al DDL di conversione del c.d. Decreto Ucraina, una nuova stretta ai requisiti per fruire dei bonus edilizi (obbligo Soa dal 1° gennaio 2023), più tempo per pagare gli avvisi bonari da controlli automatici e la retroattività della tutela Covid-19 per i professionisti. Panoramica sulle novità.

La conversione del Decreto Ucraina (DL 21/2022) porterà importanti novità fiscali. Gli ultimi emendamenti approvati nella notte tra domenica 8 e lunedì 9 maggio 2022, dalle Commissioni Finanze e Industria del Senato (A.S. 2564), prevedono che:

  • dal 2023, per accedere ai bonus edilizi per interventi sopra 516 mila, sarà necessario affidare i lavori a imprese che posseggono la certificazione Soa (sino ad oggi richiesta per partecipare agli appalti pubblici). Dal 1° gennaio 2023 le imprese dovrebbero dimostrare di aver almeno provveduto con la ...
Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo