NEWS

Compensi ricevuti dopo chiusura partita IVA: trattamento fiscale


27/04/2022| La Redazione

La cessazione dell'attività professionale, con conseguente chiusura della partita IVA, non può prescindere dalla conclusione di tutti gli adempimenti conseguenti alle operazioni attive e passive effettuate. Pertanto il contribuente che ha impropriamente chiuso la propria partita IVA prima che fossero concluse tutte le attività ad essa connesse deve:

- riattivare la propria posizione fiscale;

- rendicontare i singoli crediti al momento del loro effettivo incasso tramite l'emissione di una fattura per prestazione di lavoro autonomo;

- dichiarare i suddetti crediti come reddito professionale, utilizzando il modello Redditi Persone fisiche dell'anno di competenza.

Nel caso di specie, un avvocato iscritto all'AIRE da ottobre...

Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo