NEWS

Brexit e imbarcazioni da diporto: rileva la data del 1° gennaio 2021


17/01/2022| La Redazione

La società non è tenuta agli adempimenti propri di una merce/bene extraunionale qualora sia in grado di dimostrare che al 1° gennaio 2021 l'imbarcazione di proprietà si trovava all'interno delle acque territoriali doganali dell'Unione Europea.

Dal 1° gennaio 2021, come noto, il Regno Unito non fa più parte del territorio doganale e IVA dell'Unione Europea. Il 31 dicembre 2020 ha segnato la fine del periodo transitorio, durante il quale il Regno Unito ha operato a tutti gli effetti come Paese membro della UE sia ai fini doganali, sia ai fini IVA e accise, quindi senza procedure e dazi doganali alle frontiere e con applicazione delle norme proprie degli scambi intraunionali per quanto attiene IVA e accise.

Le unità da diporto battenti bandiera UK che alla data del 1° gennaio 2021 si trovavano all'interno delle acque territoriali...

Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo