NEWS

Operazioni a premio: obbligo di ritenuta se riconducibili al reddito

14/01/2022| La Redazione

L'operazione a premio posta in essere da una società di erogazione di gas ed energia, finalizzata a promuovere forniture a soggetti titolari di partita IVA (PMI o liberi professionisti) è da assoggettare alla ritenuta del 25%, con facoltà di rivalsa, prevista nell'ipotesi in cui i premi siano riconducibili ad una delle categorie reddituali (art. 30 DPR 600/73).

Sebbene, infatti, tra i destinatari del premio siano espressamente escluse tutte le imprese che già intrattengono un rapporto reddituale contrattualizzato con la Società (in qualità ad esempio di fornitori, rivenditori, agenti, intermediari o collaboratori della Società), i destinatari ammessi...

Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo