NEWS

Bonus bebè e assegno di maternità, incostituzionale l'esclusione degli stranieri

13/01/2022| La Redazione



La Corte Costituzionale ha dichiarato incostituzionali le norme che escludono dalla concessione del bonus bebè e dell'assegno di maternità i cittadini di Paesi terzi ammessi a fini lavorativi e a fini diversi dall'attività lavorativa ai quali è consentito lavorare e che sono in possesso di un permesso di soggiorno di durata superiore a 6 mesi.

La Corte Costituzionale ha esaminato le questioni sollevate dalla Corte di Cassazione sulla disciplina del cosiddetto bonus bebè (art. 1, c. 125, L. 190/2014) e dell'assegno di maternità (art. 74 D.Lgs. 151/2001), ritenuta lesiva del principio di eguaglianza e della tutela della maternità perché subordina la concessione dei due assegni agli stranieri extracomunitari alla condizione che siano titolari del permesso per soggiornanti UE di lungo...

Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo