NEWS

Mutuo: consegna della somma

13/01/2022| La Redazione

Ai fini del perfezionamento del contratto di mutuo, l'uscita del denaro dal patrimonio dell'istituto di credito mutuante e l'acquisizione dello stesso al patrimonio del mutuatario, costituisce effettiva erogazione dei fondi, anche se parte delle somme sia versata dalla banca su un deposito cauzionale infruttifero, destinato ad essere svincolato in conseguenza dell'adempimento degli obblighi e delle condizioni contrattuali.

Questo perché la consegna idonea a perfezionare il contratto di mutuo non è da intendersi esclusivamente come consegna materiale e fisica (cd. traditio) del danaro (o di altre cose fungibili). È, infatti, sufficiente il semplice conseguimento della sua disponibilità giuridica da parte del mutuatario, ricavabile anche dall'integrazione di quel contratto con il separato atto di quietanza a saldo.

Cass. 7 dicembre 2021 n. 38884