NEWS

IRAP e aiuti di stato: poche settimane ancora per sanare i versamenti


28/12/2021 | Carlo Maria Andò

Confermata la proroga al 31 gennaio 2022 per correggere i versamenti IRAP per gli anni 2019 e 2020 in caso di superamento dei massimali previsti dal quadro temporaneo per gli aiuti di stato Covid-19.

Cosa riguarda la proroga?

Viene prorogato dal 30 novembre 2021 al 31 gennaio 2022 il termine, originariamente introdotto dall'art. 42 c. 5 DL 104/2020, per mettersi in regola con i versamenti IRAP dovuti dalle imprese che abbiano indebitamente fruito dello sconto IRAP relativo al saldo 2019 e primo acconto 2020 previsto dall'art. 24 DL 34/2020, in violazione dei limiti previsti dal "Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza del COVID-19".  

In cosa consiste in particolare la sanatoria sui versamenti IRAP?

Per sostenere le imprese ed in generale i lavoratori autonomi nel pieno della crisi dovuta alla pandemia da Covid-19, i soggetti con volume di affari o compensi non superiore a € 250.000 erano esonerati dal versamento del saldo IRAP 2019 e 1° acconto 2020.

...
Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo