NEWS

Esonero contributivo autonomi e professionisti, più tempo per chiedere i rimborsi


27/12/2021| La Redazione

Le domande di compensazione e rimborso degli importi già versati e non dovuti in conseguenza dell'autorizzazione all'esonero contributivo dei lavoratori autonomi e professionisti (art. 1, c. 20-22 bis, L. 178/2020) potranno essere presentate anche dopo il 31 dicembre 2021.

Le menzionate istanze, infatti, possono essere accolte soltanto dopo la puntuale verifica dell'INPS della presenza di tutti i requisiti previsti. Tali verifiche, allo stato attuale, sono ancora in corso e non è possibile indicare una data di completamento a livello centralizzato, atteso che alcune di esse dipendono dalla trasmissione di dati da parte dell'AE e dalla loro successiva lavorazione.

Modalità di presentazione delle domande

Ai fini della...

Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo