NEWS

Dichiarazione in “alto mare” in caso di subappalto


27/12/2021| La Redazione

L'AE è tornata ad occuparsi del regime di non imponibilità IVA riferito alle navi adibite alla navigazione in “alto mare”, chiarendo alcuni aspetti relativi alle ipotesi di subappalto e alle navi in corso di costruzione.

In particolare, in relazione al subappalto, è chiarito che:

  • il subappaltatore, per poter fatturare le prestazioni di servizi di cui trattasi in regime di non imponibilità (art. 8-bis c. 1 lett. e) DPR 633/72), dovrà ricevere dal suo subappaltante la dichiarazione relativa alla nave su cui verranno installati i beni da certificare, compilata dall'armatore e/o dichiarante con indicazione del relativo protocollo rilasciato dall'AE, e da quest'ultimo trasmessa al proprio fornitore diretto (subappaltante);
  • il regime di non imponibilità è applicabile anche ai servizi di...
Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo