NEWS

Trust: superbonus per l’usufruttuario estero con immobile segregato

22/07/2021| La Redazione

L'usufruttuario residente all'estero può accedere al Superbonus in relazione alle spese effettuate un su immobile residenziale segregato in un Trust, il cui disponente e trustee è il figlio.

Il caso di specie concerne la possibilità per l'Istante, residente all'estero, di accedere al Superbonus in relazione alle spese per interventi antisismici e di riqualificazione energetica che sosterrà in qualità di usufruttuario su una unità abitativa residenziale segregata in un Trust, il cui disponente e trustee è il figlio. L'immobile su cui è stato costituito il vincolo in trust è stato, a seguito di apposita CILA, frazionato in quattro distinti appartamenti. Trattandosi di un trust "autodichiarato" la proprietà dell'edificio, costituito da quattro appartamenti, è attribuita al disponente (figlio dell'Istante).

...
Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo