NEWS

Mutuo fondiario oltre il limite di finanziabilità: intervengono le Sezioni Unite


24/11/2022 | La Redazione

È valido il mutuo fondiario anche se supera il c.d. limite di finanziabilità, cioè l'80% del valore dell'immobile concesso in ipoteca? Sulla questione sono intervenute le Sezioni Unite della Cassazione (Cass. SU 16 novembre 2022 n. 33719).

Le Sezioni Unite della Cassazione sono intervenute in merito alla sorte del contratto di mutuo fondiario che supera il limite di finanziabilità (ossia all'80% del valore dei beni ipotecati, ai sensi dell'art. 38 TUB), affermando che il superamento di detto limite:

  • non inficia la validità del contratto: tale limite, infatti, «non è un elemento essenziale del contratto (non trattandosi né di norma determinativa del contenuto del contratto né di norma posta a presidio della validità dello stesso), ma un elemento meramente specificativo o integrativo dell'oggetto dello stesso»; inoltre, da un punto di vista generale, «non può dirsi ...
Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo