NEWS

L’irregolarità della fattura impedisce la detrazione IVA?


23/11/2022 | Matteo Dellapina

La Cassazione precisa che se la fattura non è redatta in conformità all'art. 21 Decreto IVA, l'Ufficio dovrà comunque riconoscere la detrazione IVA se il contribuente fornisca ulteriore documentazione integrativa (Cass. 3 novembre n. 32369).

Fonte: QuotidianoPiù

Se la fattura risulta irregolare, in quanto non redatta in conformità ai requisiti prescritti dall'art. 21 DPR 633/72, verrà meno la presunzione di veridicità siccome quanto rappresentato la rende inidonea a costituire titolo per il contribuente ai fini della detrazione IVA (Cass. 9912/2020). Ma il Fisco, in caso di genericità del documento fiscale, dovrà tener conto anche di eventuali altri documenti, messaggi o informazioni forniti dal soggetto passivo. Cosicché la fattura generica (quindi irregolare) impedisce la detrazione IVA a meno che il contribuente non supplisca a ciò fornendo altri documenti all'Ufficio.

...

Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo