NEWS

Come rimediare a errori e ritardi della comunicazione dei bonus edilizi


10/10/2022 | Maurizio Tarantino

L'Agenzia delle Entrate indica le modalità operative per la correzione degli errori relativi all'indicazione dei dati nella comunicazione. È possibile utilizzare la remissione in bonis per inviare entro il 30 novembre 2022 la comunicazione dell'opzione, il cui termine è scaduto il 29 aprile (Circ. AE 6 ottobre 2022 n. 33/E).

Fonte: QuotidianoPiù

La Circolare dell'Agenzia delle Entrate del 6 ottobre 2022, n. 33/E fornisce i chiarimenti in merito alla regolarizzazione di errori nella indicazione dei dati nella comunicazione per l'esercizio dell'opzione.

Come rimediare in caso di errori nella comunicazione

L'art. 121 del decreto Rilancio dispone che i soggetti che hanno diritto alle detrazioni per gli interventi edilizi (ristrutturazione, eliminazione delle barriere architettoniche, recupero o restauro della facciata degli edifici, riqualificazione energetica, riduzione del rischio sismico, installazione di impianti solari fotovoltaici e infrastrutture per la ricarica...

Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo