NEWS

Credito d'imposta IMU per imprese del turismo


21/09/2022 | Paolo Parisi

Pronte le regole per fruire del credito d'imposta per l'IMU versata a titolo di seconda rata del 2021 dalle imprese del settore del turismo per gli immobili rientranti nella categoria catastale D/2 nei quali è gestita l'attività turistica: un provvedimento definisce i criteri e le modalità di fruizione dell'agevolazione e approva il modello di autodichiarazione da trasmettere dal 28 settembre 2022 al 28 febbraio 2023.

Fonte: QuotidianoPiù

Premessa

L'art. 22 DL 21/2022, convertito, con modificazioni, dalla L. 51/2022, ha previsto un credito d'imposta per:

  • le imprese turistico-ricettive;
  • le imprese che esercitano attività agrituristica;
  • le imprese che gestiscono strutture ricettive all'aria aperta;
  • le imprese del comparto fieristico e congressuale;
  • i complessi termali e i parchi tematici, inclusi i parchi acquatici e faunistici,

pari al 50 per cento dell'importo versato a titolo di seconda rata dell'anno 2021 dell'IMU per gli immobili...

Contenuto riservato agli abbonati
Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo