• Epigrafe

        Legge 1998 - Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo 12. (LOCAZIONI RIFORMA)


      • ARTICOLO N.2

        Modalità di stipula e di rinnovo dei contratti di locazione.

        Vigente dal 30/06/2019

      • 1. Le parti possono stipulare contratti di locazione di durata non inferiore a quattro anni, decorsi i quali i contratti sono rinnovati per un periodo di quattro anni, fatti salvi i casi in cui il locatore intenda adibire l'immobile agli usi o effettuare sullo stesso le opere di cui all'articolo 3, ovvero vendere l'immobile alle condizioni e con le modalità di cui al medesimo articolo 3. Alla seconda scadenza del contratto, ciascuna delle parti ha diritto di attivare la procedura per il rinnovo a nuove condizioni o per la rinuncia al rinnovo del contratto, comunicando la propria intenzione con lettera raccomandata da inviare all'altra parte almeno sei mesi prima della scadenza. La parte interpellata deve rispondere a mezzo lettera raccomandata entro sessanta giorni dalla data di ricezione della raccomandata di cui al secondo periodo. In mancanza di risposta o di accordo il contratto si intenderà scaduto alla data di cessazione della locazione. In mancanza della...

      Giurisprudenza Correlata (visualizza tutto)

      Dottrina Correlata (visualizza tutto)

      Prassi correlata (visualizza tutto)