• Epigrafe

        Decreto del Presidente della Repubblica 1986 - Approvazione del testo unico delle imposte sui redditi (T.U.I.R. IMPOSTE SUI REDDITI)1 23 4(A).

         

        (A) In riferimento al presente decreto vedi: Risoluzione Ministero dell'Economia e delle Finanze 25 ottobre 2011; Risoluzione Agenzia delle Entrate 25 settembre 2012 n. 89/E; Risoluzione Agenzia delle Entrate 04 dicembre 2012 n. 103/E; Circolare Inail 19 marzo 2013 n. 14; Messaggio 8 giugno 2017, n.2356.


      • ARTICOLO N.51

        Redditi di impresa.

        [TESTO ANTE RIFORMA 2004]

        Vigente dal 01/01/1991 al 31/12/1996

      • Art. 51.

        1. Sono redditi di impresa quelli che derivano dall'esercizio di imprese commerciali. Per esercizio di imprese commerciali si intende l'esercizio per professione abituale, ancorchè non esclusiva, delle attività indicate nell'art. 2195 del codice civile e delle attività indicate alle lettere b ) e c ) del comma 2 dell'art. 29 che eccedono i limiti ivi stabiliti, anche se non organizzate in forma di impresa.

        2. Sono inoltre considerati redditi di impresa:

        a ) i redditi derivanti dall'esercizio di attività organizzate in forma di impresa dirette alla prestazione di servizi che non rientrano nell'art. 2195 del codice civile, [tranne quelle organizzate prevalentemente con il lavoro del contribuente e dei suoi familiari] (1);

        b ) i redditi derivanti dallo sfruttamento di miniere, cave, torbiere, saline, laghi, stagni e altre acque interne;...

      Giurisprudenza Correlata (visualizza tutto)

      Prassi correlata (visualizza tutto)

      Contenuti d'Autore (visualizza tutto)

      Commentario Iva (visualizza tutto)